Cordialità e ristoro in
un paradiso naturale

  
 
 
 
 

 
 

DAL PAESE DI CARISOLO

 

Partendo dall'Antica Vetreria di Carisolo
e superando il ponte di legno ciclopedonale,
si gira a destra sullo sterrato che costeggia il fiume Sarca
proseguendo poi per pochi metri lungo l'argine
ci si ritrova l'inizio del sentiero 230 sulla sinistra.
Iniziando a salire si raggiunge e si attraversa una strada forestale
proveniente da Pinzolo poi, con pendenza notevole,
comincia a salire nel bosco.
Percorrendo un dislivello di circa 300mt si giunge alle malghe di Plagna
in seguito alle quali il sentiero diventa meno marcato.
Percorsi anche gli ultimi 150mt di dislivello si arriva a malga Diaga.